Dettagli dell’evento

Data evento: 20 Luglio 2020 - 31 Dicembre 2020
Indirizzo:
Project leader:
Crediti ECM: 2,6
ECM ID: 181-296275
Professione: Medico chirurgo
Discipline: Biochimica clinica, Cardiologia, Geriatria, Ematologia, Medicina interna, Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza, Neurologia
Ob. Formativo: 32 - Tematiche speciali del S.S.N. e/o S.S.R. a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla Commissione nazionale per la formazione continua e dalle regioni/province autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni di processo

Vai al sito

Covid19 nella fibrillazione atriale

L’emergenza coronavirus nella sua drammaticità ha messo in evidenza alcuni aspetti interessanti sia dal punto di vista patologico che organizzativo.
Innanzitutto, abbiamo capito chiaramente una cosa: che le infezioni virali e più in generale l’infiammazione è veramente un driver straordinario di patologie cardiovascolari: aritmie, sincopi e miocarditi sono state patologie all’ordine del giorno nei nostri reparti di cardiologia e ancora oggi (ma lo è stata anche l’esperienza cinese) non abbiamo fino in fondo colto la vera connessione e trofismo tra COVID e cuore.
La Fibrillazione Atriale (FA) è una patologia di sempre maggiore interesse in ambito geriatrico a causa dell’incremento dell’età media della popolazione e per il suo crescente impatto socioeconomico, in relazione alle cure, ricoveri ospedalieri e disabilità che ne derivano.
Le comorbidità spesso associate quali lo scompenso cardiaco, la cardiopatia ischemica, l’insufficienza renale e condizioni che identificano contesti di particolare fragilità, rendono necessario un approccio multidisciplinare per la definizione di un progetto terapeutico ed assistenziale condiviso, dopo un’attenta valutazione del profilo rischio-beneficio. In conclusione, tratteremo di questi argomenti al fine di raccontare le nostre esperienze considerando quello che abbiamo imparato e vorremmo fosse tesoro comune.


Top

Compliance e Decreto legislativo 231 del 2001

X

Questa sezione del sito internet presenta i documenti di riferimento in materia di compliance aziendale. In particolare la società si è dotata di un Codice Etico, di un Modello 231 per la prevenzione dei reati inclusi quelli relativi alla pubblica amministrazione e di un sistema di gestione in conformità allo standard internazionale ISO 9001:2015, certificato da organismo accreditato, che includono i criteri e le regole di condotta in ottica di eticità, legalità e responsabilità sociale.

Il controllo della corretta applicazione delle suddette procedure è svolta da uno specifico Organismo di vigilanza, che può essere contattato tramite e-mail (odv@dynamicom-education.it) per ogni segnalazione; al fine di garantire la massima riservatezza il sistema di posta elettronica sopra riportato è gestito da soggetto indipendente e certificato.

 

 

Dynamicom Education srl
Via S. Gregorio 12 – 20124 Milano
Tel. (+39) 02 89693750
Fax (+39) 02 201176
e-mail: info@dynamicom-education.it
Capitale sociale: 10.000 i.v.
P.I. e C.F.: 03338800968