Dettagli dell’evento

Data evento: 8 Luglio 2020 - 25 Settembre 2020
Indirizzo:
Project leader:
Crediti ECM: 7,2
ECM ID: 181-297872
Professione: Medico chirurgo
Discipline: Malattie dell'apparato respiratorio, Medicina interna
Ob. Formativo: 32 - Tematiche speciali del S.S.N. e/o S.S.R. a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla Commissione nazionale per la formazione continua e dalle regioni/province autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni di processo

Vai al sito

SARSCoV2EXPERIENCE La gestione pneumologica della SARS CoV2 Esperienze dalla real life

Nel dicembre 2019, nella città di Wuhan in Cina si è sviluppato un focolaio di polmonite da causa sconosciuta. Il ceppo responsabile della malattia, identificato nei primi giorni di gennaio 2020, appartiene alla famiglia dei coronavirus ed è stato denominato SARS-CoV-2.

Il 30 gennaio 2020 l’OMS ha dichiarato lo stato di emergenza internazionale e l’11 marzo lo stato di pandemia.

Il nome ufficiale della malattia è COVID-19 (COronaVIrus Disease 19).

Colpisce principalmente il tratto respiratorio e provoca una serie di sintomi descritti come simil-influenzali, tra cui febbre, tosse, dispnea, mialgie, astenia e disturbi gastrointestinali, quali la diarrea.

Nei casi più gravi si verifica una polmonite interstiziale, molto spesso bilaterale, che in alcuni pazienti può evolvere verso un quadro clinico ingravescente dominato dalla tempesta citochinica e dal conseguente stato iperinfiammatorio; ciò determina a livello polmonare quadri di vasculopatia arteriosa e venosa con trombizzazione dei piccoli vasi.

Le fasi finali di questo gravissimo quadro clinico portano all’ARDS e in alcuni casi alla CID, fino ad arrivare al decesso del paziente.

L’imaging del torace e l’ecografia polmonare rivestono un ruolo fondamentale nel riscontrare i segni riconducibili alla polmonite.

La diagnosi molecolare può essere effettuata su campioni clinici respiratori secondo il protocollo validato di Real Time PCR per SARS-CoV-2.


Top

Compliance e Decreto legislativo 231 del 2001

X

Questa sezione del sito internet presenta i documenti di riferimento in materia di compliance aziendale. In particolare la società si è dotata di un Codice Etico, di un Modello 231 per la prevenzione dei reati inclusi quelli relativi alla pubblica amministrazione e di un sistema di gestione in conformità allo standard internazionale ISO 9001:2015, certificato da organismo accreditato, che includono i criteri e le regole di condotta in ottica di eticità, legalità e responsabilità sociale.

Il controllo della corretta applicazione delle suddette procedure è svolta da uno specifico Organismo di vigilanza, che può essere contattato tramite e-mail (odv@dynamicom-education.it) per ogni segnalazione; al fine di garantire la massima riservatezza il sistema di posta elettronica sopra riportato è gestito da soggetto indipendente e certificato.

 

 

Dynamicom Education srl
Via S. Gregorio 12 – 20124 Milano
Tel. (+39) 02 89693750
Fax (+39) 02 201176
e-mail: info@dynamicom-education.it
Capitale sociale: 10.000 i.v.
P.I. e C.F.: 03338800968