Dettagli dell’evento

Data evento: 12 Settembre 2019 - 13 Settembre 2019
Indirizzo: Link124 Hotel / Academia Barilla - Parma (PR)
Project leader:
Crediti ECM: 8.9
ECM ID: 181-266844
Professione: Medico chirurgo
Discipline: Chirurgia toracica, Malattie dell'apparato respiratorio, Medicina interna, Geriatria, Medicina fisica e riabilitazione
Ob. Formativo: 3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi

BPCO 360° Terapia, Nutrizione, Riabilitazione Pneumologica e Counseling

Appropriatezza terapeutica, corretta alimentazione e un accurato percorso di riabilitazione pneumologica -nei casi indicati- costituiscono i topics del progettto formativo BPCO a 360°.
Mangiare pesce, pompelmi, banane e formaggio questo sembra essere il menù anti BPCO: questi alimenti possono contribuire a migliorare la funzionalità polmonare, contenere i sintomi dell’enfisema e ridurre i livelli di alcuni marcatori dell’infiammazione come i leucociti e la proteina C reattiva. A fianco di un presidio importante come la corretta alimentazione non può però mancare una appropriata terapia farmacologica.
La letteratura più recente identifica nell’associazione tra un LAMA e un broncodilatatore della classe dei LABA un’opzione terapeutica efficace nel paziente con BPCO.
Se presi contemporaneamente LAMA e LABA svolgono un’azione sinergica, cioè la loro attività broncodilatatrice è superiore alla somma dei singoli farmaci.
L’efficacia della doppia broncodilatazione è stata evidenziata da numerosi trial clinici.
I pazienti trattati hanno mostrato un miglioramento dei sintomi e della qualità della vita superiore rispetto alla monoterapia e alle associazioni precostituite ICS/LABA, una migliore prevenzione delle riacutizzazioni e una riduzione della progressione della malattia con conseguente calo della mortalità.
Non bisogna però dimenticare  che nel paziente BPCO l’incremento della difficoltà respiratoria porta all‘ inattività e al decadimento anche dei muscoli periferici, con conseguente isolamento sociale, paura della difficoltà respiratoria e depressione.
Queste problematiche possono essere interrotte con la riabilitazione respiratoria che cura il paziente tramite programmi di allenamento all’esercizio fisico e individuazione di comportamenti corretti associati ad un adeguato trattamento farmacologico, quale quello appena descritto.
Durante la prima giornata, è previsto un workshop interattivo (con letture frontali, filmati emozionali e lavori a piccoli gruppi) con l’obiettivo finale di creare out come applicabili alla operatività quotidiana al fine di migliorare la comunicazione specialista/paziente BPCO con focus sull’approccio relazionale basato sulla fiducia e sul colloquio motivazionale per l’aderenza alla terapia.


Top

Compliance e Decreto legislativo 231 del 2001

X

Questa sezione del sito internet presenta i documenti di riferimento in materia di compliance aziendale. In particolare la società si è dotata di un Codice Etico, di un Modello 231 per la prevenzione dei reati inclusi quelli relativi alla pubblica amministrazione e di un sistema di gestione in conformità allo standard internazionale ISO 9001:2015, certificato da organismo accreditato, che includono i criteri e le regole di condotta in ottica di eticità, legalità e responsabilità sociale.

Il controllo della corretta applicazione delle suddette procedure è svolta da uno specifico Organismo di vigilanza, che può essere contattato tramite e-mail (odv@dynamicom-education.it) per ogni segnalazione; al fine di garantire la massima riservatezza il sistema di posta elettronica sopra riportato è gestito da soggetto indipendente e certificato.

 

 

Dynamicom Education srl
Via S. Gregorio 12 – 20124 Milano
Tel. (+39) 02 89693750
Fax (+39) 02 201176
e-mail: info@dynamicom-education.it
Capitale sociale: 10.000 i.v.
P.I. e C.F.: 03338800968